La Poesia del Guardiano

Belmurri Homepage

…a Belmurri, quando sembra che tutti stiano dormendo…

Sono colui che veglia sui vostri sogni

Sono il supervisore delle notti insonni;

Colui che fa breccia nella quiete notturna.

Sono il sole dopo il tramonto

e l’ aurora prima dell’ alba;

Sono gli occhi della notte cieca

Sono la musica finita la festa

Sono il conscio dell’ incoscenza;

colui che vede il mare oltre l’ oceano,

Sono il compagno delle stelle

Colui che indossa il mantello della notte

Sono l’ altra faccia della luna;

Io sono il guardiano !!!

Leave a comment